Slow Food Slow Food Donate Slow Food Join Us
 
 
Earth Markets | Slow Food | Fondazione Slow Food per la Biodiversità ONLUS

News

|

Area stampa

|

Contatti

|

English version >

 
Beirut
 
 
Il Mercato Incontra i
produttori
Calendario e
attività


Il distretto di Hamra si trova nel cuore di Beirut, circondato da cemento e vetro, centri commerciali e un traffico opprimente, ma è anche la sede di una piccola oasi: una strada lunga meno di cento metri, dove i contadini delle zone circostanti vendono i propri prodotti ogni martedì mattina. Al mercato è possibile trovare pane arabo, kechek (grano fermentato, profumato con erbe aromatiche e conservato in olio d'oliva), sumac (una spezia dal colore rosso scuro e dal gusto agrumato), mwaraka (un dolce sottile, presentato in forma di rotolo e ripieno di noci, mandorle e miele), miele di cedro e erbe aromatiche.

 

Un tempo cosiderata la Parigi del Medio Oriente in virtù delle sue vitalità culturale e atmosfera cosmopolita, Beirut è stata stroncata da una guerra civile durata 15 anni (dal 1975 al 1990). In seguito ha vissuto ripetute crisi, culminate nel 2006 nel conflitto fra le milizie Hezbollah e l'esercito israeliano, che hanno ulteriormente azzoppato l'economia e il tessuto sociale. Oggi Beirut si è ripresa, ma ha abbracciato la modernità insieme a uno sviluppo perlopiù incontrollato, seguendo l'esempio dei vicini stati dell'area e abbandonando interi settori della società libanese. Le ricche tradizioni culturali della città stanno rapidamente lasciando strada  ai gusti più standardizzati e a un gran numero di centri commerciali all'occidentale.

 

Il Mercato della Terra di Beirut è parte del programma ROSS (Ricostruzione, Occupazione, Servizi e Sviluppo) della Cooperazione Italiana (Ministero degli Esteri). Ha luogo ogni martedì dalle 9 alle 14.
Come per tutti i Mercati della Terra, l'obiettivo del Mercato di Beirut è non solo di quello di creare uno spazio dove vendere e acquistare i prodotti, ma è soprattutto quello di offrire un luogo di incontro e di socializzazione, attraverso cui scoprire le caratteristiche che rendono unica l'identità gastronomica di questo Paese.
Il programma ROSS ha offerto supporto ai piccoli produttori, tramite corsi di formazione e l'apertura di altri due mercati contadini in Libano: a Tripoli-Mina (inaugurato nel dicembre 2007) e Saida (non più operativo). Il progetto, co-finanziato dalla Regione Toscana, è realizzato dalla ONG Ucodep in collaborazione con Slow Food Beirut e la Fondazione Slow Food per la Biodiversità.

----------------------------------
Mercato della Terra di Beirut
Hamra street
Ogni martedì - dalle 9 alle 14

----------------------------------

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   
Earth Markets | Partners
 
 
 

Slow Food - P.IVA 91008360041 - All rights reserved

Powered by Blulab