Slow Food Slow Food Donate Slow Food Join Us
 
 
Earth Markets | Slow Food | Fondazione Slow Food per la Biodiversità ONLUS

News

|

Area stampa

|

Contatti

|

English version >

 
Mercati della Terra | Non un mercato qualunque
 
 
Il Mercato Incontra i
produttori
Calendario e
attività


"La Bulgaria è un paese che fa uno strano effetto a chi lo vede per la prima volta, perchè per tanti anni il desiderio di bellezza e di identità da queste parti è stato soffocato, vietato, inibito, come se fosse l'espressione di un'ingiustizia."

Dessislava Dimitrova, componente del Consiglio Internazionale e anima di Slow Food in Bulgaria, ci racconta il suo paese mentre guidiamo nelle montagne dei Balcani. Tcherni Vit è una piccola cittadina in mezzo a un panorama vagamente alpino, che incomincia ad avere una attrattiva turistica ma non ha nulla dell'aspetto di un paese di montagna.


Proprio qui è nato il primo Mercato della Terra bulgaro, grazie alla determinazione di Dessislava e dell'instancabile sindaco Tzvetan Dimitrov, che qualche anno fa ha voluto iniziare il suo mandato con un atto estetico: restaurare e rendere dignitosa la piccola costruzione che ospita il municipio, per cominciare a restituire a Tcherni Vit il rispetto di sé stessa.
Tzvetan, attento all'importanza delle piccole produzioni di qualità del suo territorio, ha incontrato Slow Food e dato vita al Presidio del formaggio verde di Tcherni Vit, probabilmente l'unico erborinato dei Balcani. Ha cominciato a lavorare a una produzione quasi dimenticata in casa propria, con l'aiuto della moglie Tzonka, insegnante che si occupa di educazione alimentare per la nostra associazione in Bulgaria. Insieme hanno studiato per migliorare la qualità del formaggio verde anche grazie all'aiuto dei tecnici di Slow Food, ed è arrivato ad ottenere un eccellente prodotto che ha portato con grande successo all'ultimo Salone del Gusto di Torino.


La successiva sfida è il mercato, che sorge lungo il fiume Vit, di fronte alla chiesa locale. La struttura coperta in legno che lo ospita è un centro pensato come luogo comunitario, oltre che di vendita. Vi sono organizzate iniziative di educazione del gusto per bambini ed adulti ed avrà uno spaccio aperto tutti i giorni con i prodotti che in occasione del mercato sono venduti direttamente dai quindici produttori del territorio di Teteven selezionati dalla locale condotta Slow Food.
Un'opportunità importante per un luogo nel quale anche l'identità dei prodotti tradizionali ha bisogno di essere riportata alla luce e tutelata, nascosta e sommersa durante il centralismo socialista, disprezzata negli anni arrivati subito dopo, quasi si trattasse di un espressione di un passato del quale vergognarsi.
È un nuovo, piccolo passo per ritrovare fiducia e identità, lungo il percorso iniziato da Tzvetan Dimitrov e sostenuto dai suoi cittadini con un nuovo municipio e un presìdio Slow Food. Per ripartire da ciò che è bello e ciò che è buono.

 

Il mercato contadino di Tcherni Vit è candidato ad entrare nella rete dei Mercati della Terra.

 

Contatto:Dessislava Dimitrova
dessidim3010@gmail.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   
Earth Markets | Partners
 
 
 

Slow Food - P.IVA 91008360041 - All rights reserved

Powered by Blulab