Slow Food Slow Food Donate Slow Food Join Us
 
 
Earth Markets | Slow Food | Fondazione Slow Food per la Biodiversità ONLUS

News

|

Area stampa

|

Contatti

|

English version >

 
Mercati della Terra | Non un mercato qualunque
 

A Parndorf il primo Mercato della Terra austriaco


Un nuovo ingresso nella rete internazionale dei Mercati della Terra. Con l'arrivo del nuovo anno il Markt der Erde di Parndorf entra a far parte dei mercati di Slow Food, primo in Europa centrale, aggiungendo l'Austria al novero dei paesi coinvolti nel progetto che già comprende Libano, Israele, Lettonia e Romania, oltre all'Italia.

 

Parndorf è un villaggio del Burgenland, che conta poco più di 3000 abitanti e dista meno di 50 km da Vienna. Il Burgenland è la regione austriaca più orientale e pianeggiante, ed ha una forte vocazione vinicola con quasi 10mila ettari di vigneti; è inoltre caratterizzata da un significativo accesso turistico dovuto alla presenza del lago Neusiedler See. Confina con Ungheria, Slovenia e Slovacchia, per cui presenta un interessante mix di culture e lingue (è presente anche una minoranza linguistica croata).


Il mercato, inaugurato nell'agosto 2010, si svolge il primo sabato di ciascun mese nel granaio ristrutturato di una casa di campagna, ed è organizzato da Monika Liehl in collaborazione con il convivium Slow Food Burgenland.
Partecipano al mercato circa 15 produttori, tutti provenienti da distanza massima di 40 km. Fra i prodotti commercializzati ci sono pane, frutta e verdura fresca, conserve, succhi, liquori, salumi, miele e prodotti dell'alveare (candele, saponi, propoli), prodotti per il corpo, sale, pesce d'acqua dolce, formaggi di capra, carne, vini. Si tratta di alcune fra le più interessanti produzioni dell'area, fra le quali spiccano senz'altro il forno Waldherr, che lavora quasi esclusivamente farina integrale di propria macinazione per i propri straordinari prodotti a lievitazione naturale, e le carni della famiglia Michelits, titolari di un allevamento di circa 500 capi bovini allevati all'aperto con certificazione biodinamica. Sono inoltre sempre presenti un banco di degustazione dei migliori vini dell'area, al quale si alternano differenti produttori, e una cucina di strada alla quale lavorano a turno ristoratori del territorio.


A pochi mesi dall'apertura il mercato è già un appuntamento di grande successo ed ha suscitato l'attenzione dei media locali, come luogo, oltre che commerciale, di scambio di esperienze e di diffusione delle culture gastronomica e alimentare locali.

 



     
« Prev Next » Archivio News
 
 


 
Earth Markets | Partners
 
 
 

Slow Food - P.IVA 91008360041 - All rights reserved

Powered by Blulab